Articles

Brian "s Saga (Italiano)


Fattoria -Fresh balance.png YMMV • Trasmetti blue.png Radar • WikEd fancyquotes.png Citazioni • (Emoticon happy.png Divertente • Heart.png Commovente • Silk award star gold 3.png Fantastico) • Refridgerator.png Frigo • Group.png Caratteri • Modifica script. png Fanfic Recs • Skull0.png Nightmare Fuel • Rsz 1rsz 2rsz 1shout-out icon.png Grida • Magnifier.png Trama • Gota icono.png Tear Jerker • Bug-silk.png Headscratchers • Help.png Curiosità • WMG • FilmRoll-small.png Riepilogo • Rainbow.png Ho Yay • Foto link.png Link immagini • Nyan-Cat-Original.png Meme • Haiku-wide-icon.png Haiku • Laconico • Simbolo della scienza della biblioteca .svg Fonte • Impostazione
File: Hatchet 1937.jpg

Se stai cercando il film Slasher, fai clic qui.

Una decostruzione ben studiata del genere Kids Wilderness Epic scritta da Gary Paulsen. Il primo libro, Hatchet, è stato scritto nel 1987 ed è probabilmente il più noto della serie. Hatchet ha vinto un Newbery Honor ed è stato trasformato in un film per la TV nel 1990 chiamato A Cry in the Wild.

Hatchet, il primo romanzo è incentrato su un ragazzo di 13 anni di nome Brian. I suoi genitori sono divorziati e vivono lontani, e il romanzo si apre con Brian che viaggia su un piccolo aereo per andare a vivere con suo padre per lestate. Sua madre gli regala unaccetta prima che vada a trovare suo padre, ma francamente lui pensa che sia una specie di regalo schifoso. Lungo la strada, il pilota ha un attacco di cuore e Brian finisce per prendere il controllo dellaereo finché non riesce ad atterrare in un lago. Il resto del libro tratta delle lotte di Brian per sopravvivere nella natura selvaggia canadese.

Brian “s Winter è una continuità alternativa che non porta a salvare Brian alla fine di Hatchet. Poiché Hatchet aveva salvato Brian in pochi mesi, tutti avvenuti durante lestate, linverno di Brian spiega cosa avrebbe dovuto fare per sopravvivere se fosse rimasto bloccato nella natura selvaggia per linverno.

Il fiume chiede al governo di mandare un ricercatore nella natura selvaggia con Brian per studiare le tecniche che ha usato per sopravvivere. Il ricercatore finisce per entrare in coma e Brian deve lottare per portarlo giù da un fiume per tornare alla civiltà.

Il ritorno di Brian affronta la difficoltà di Brian nelladattarsi alla vita nella civiltà. Torna nei boschi del nord, apparentemente per visitare gli Small, la famiglia che ha incontrato alla fine dellinverno di Brian, ma con lintenzione di fare la strada più lunga per arrivarci …

Brian “s Hunt è il romanzo finale, che si apre con Brian che scopre che un orso ha ucciso un gruppo di persone che erano importanti per lui. va a caccia per assicurare lorso alla giustizia.

I tropici usati nella saga di Brian includono:
  • The Aloner
  • Al Intervallo temporale: Brian “s Winter e Brian” s Hunt.
  • Genere ambiguo: non essendo un esperto, Brian non può dire il sesso degli animali che non sono altamente sessualmente dimorfici. Quando una puzzola si sposta accanto a lui, si accorge che ondeggia proprio come sua zia Betty, quindi la chiama Betty e la pensa come una femmina.
  • Fantastico ma poco pratico: il primo inchino di Brian. Lui lo ritaglia dal legno duro fino a renderlo bello. La prima volta che prova a usarlo, si scheggia in modo esplosivo e quasi lo acceca.
  • An Ax to Grind: Brian usa la sua accetta come strumento il 90\% di il tempo, ma finisce per lanciarlo al porcospino.
  • Bambificazione: uno dei pochi animali che non finisce per ferire Brian. Non è vero il contrario, però …
  • Big Badass Wolf: Brian vede e sente i lupi di tanto in tanto, ma saggiamente, ha un sano rispetto per loro e li lascia soli. Riesce persino a raccogliere una delle loro uccisioni.
  • Finale agrodolce: in Il ritorno di Brian, Brian non è in grado di riadattarsi alla civiltà e deve tornare allo stato selvatico.
  • Buffy-Speak: Brian adotta una forma di questo quando è nel deserto, inventando nomi per animali sconosciuti. Scopre anche che avere i suoi pensieri che corrono intorno a un milione di miglia allora è in realtà controproducente, quindi prende persino una specie di Buffy Thought.
  • Puoi sentirmi adesso ?: I telefoni cellulari non erano un luogo comune quando il libro è stato pubblicato, ma Brian riesce a trovare una radio di emergenza nei rifornimenti dellaereo.Nella continuità principale viene salvato a causa di questo, ma nella continuità alternativa, la radio non funziona e deve passare linverno nel deserto.
  • Pistola di Cechov: la madre di Brian gli dà unaccetta come regalo prima che se ne vada perché pensa che Brian sarà in grado di trovarne un buon uso quando sarà nel bosco con suo padre. Brian inizialmente pensa che sia davvero noioso, ma finisce per essere il suo più possesso utile e prezioso quando rimane bloccato.
  • Pilota usa e getta: lintera trama di Hatchet è iniziata dalla morte di un pilota.
  • Tutto “è peggio con gli orsi: Brian” Gli incontri con gli orsi raramente riescono bene. La prima volta che incontra un orso, è semplicemente sdraiato sulla sua strada e non può uscire dal sacco a pelo abbastanza velocemente. Ha fortuna e lorso lo ammanetta da parte lasciando solo qualche livido e piccoli graffi. La seconda volta … prende a calci un orso e deve essere salvato.
  • Focus sui piedi – Mentre di solito indossa scarpe o calzature improvvisate, Hatchet e gli altri libri di questa serie a volte si concentrano sul fatto che sia a piedi nudi nel deserto.
  • Queasine straniero: inizialmente Brian è sconvolto dalla prospettiva di mangiare uova di tartaruga crude, ma cresce per apprezzarle. Allo stesso modo in River, luomo che Brian porta nei boschi ha una reazione simile quando Brian suggerisce di trovare dei ceppi e di scavarli per aprirli per mangiare le larve allinterno.
  • Impazzisci dallisolamento: anche se Brian è completamente tagliato fuori da altre persone, non è un vero problema durante lestate perché di solito è così impegnato a cercare di fare cose come raccogliere cibo o migliorare il suo rifugio. In inverno, però, ha accumulato una tonnellata di legna e cibo e di tanto in tanto rimane intrappolato allinterno dalla neve. Naturalmente inizia a diventare un po matto, e inventa persone nella sua testa con cui parlare.
    • Invertito nel ritorno di Brian, dove impazzisce per la mancanza di isolamento.
  • Dannoso per i minori: il tempo di Brian alla fine nei boschi lo rende incapace di vivere con il resto della società.
  • Hollywood Heart Attack: Ha dolori al petto! Per essere onesti, il pilota che ha linfarto sembra anche avere il sintomo meno noto di si sente come se stesse per avere un intenso attacco di diarrea.
  • Solo nel nome: i sequel del film A Cry in the Wild non hanno alcuna somiglianza con il libro originale.
  • Keeping Secrets fa schifo: la madre di Brian ha tradito suo padre e Brian ne è testimone ma tace. Si riferisce allevento come “Il Segreto” e aggira in punta di piedi la questione anche nei suoi pensieri.
  • Bambini Wilderness Epic: Le numerose esperienze di pre-morte del protagonista e il crudo realismo della situazione rendono questo romanzo una solida decostruzione.
  • Loners Are Freaks: Brian, quando tornerà alla civiltà.
  • Nessun antagonista: il conflitto è la lotta di Brian per sopravvivere senza i lussi forniti dalla civiltà.
  • La realtà non è realistica: durante linverno, Brian sente i suoni di “spari”, che sono in realtà alberi che esplodono.
  • Robinsonade : Un po sovversivo. Brian non è bloccato su unisola, ma nel profondo del deserto canadese, lontano dalla civiltà. Non sa nemmeno da che parte sia il nord. Stare lì è senza dubbio la cosa più intelligente da fare, poiché è lì che è più probabile che le squadre di soccorso perquisiscano e non sa se viaggiare per giorni in una particolare direzione potrebbe portarlo a rimanere bloccato lì senza una fonte dacqua.
  • Hanno mostrato il loro lavoro: in picche. Il libro fornisce descrizioni dettagliate di come iniziare il fuoco con la pietra focaia e lacciaio, creando punte di freccia funzionanti e i problemi che si incontrano quando si tenta di lanciare i pesci.
    • Forse perché lautore, Gary Paulsen, ha fatto tutte queste cose. Ha vissuto da solo nel deserto. Probabilmente aveva più provviste che vestiti sulla schiena e unaccetta, ma non è questo il punto.
  • Scala mobile dellidealismo contro cinismo: questi libri richiedono meno posizione idealizzata sulla sopravvivenza nella natura selvaggia rispetto alla maggior parte degli altri libri rivolti ai bambini. Gli errori che potrebbero essere trovati divertenti in altri libri, come le zanzare, mangiare troppe ciliegie acerbe o essere spruzzati da una puzzola, hanno un impatto molto più sgradevole e duraturo sul protagonista.
    • Le zanzare. Buon Dio, le zanzare! In Hatchet, prima che Brian possa accendere un fuoco ed essere protetto dal suo fumo, “vengono descritte come una nuvola di insetti assetati di sangue che gli si riempiono il naso, la bocca, e ovunque possano trovare!
  • Puzzola puzzolente: Nel primo libro Brian provoca una puzzola che sta mangiando le sue uova di tartaruga e viene spruzzata a bruciapelo. si aspetta che sia solo puzzolente, perché prima ha sentito puzzolenti puzzole per strada, ma perde temporaneamente la vista e finisce cosa a terra e conati di vomito per metà della notte. Nel secondo libro una puzzola prende residenza accanto al suo rifugio, e allinizio è infastidito, ma dopo aver fatto incazzare regalmente un orso, la puzzola finisce per salvargli la vita.Lo chiama persino Betty, in onore di sua zia.
  • Stranger in a Familiar Land: Brian è stupito dalla società occidentale una volta tornato a casa. Non riesce mai ad abituarsi alla quantità di cibo che cè in un supermercato.
  • Predatore super persistente: In Caccia di Brian un orso uccide la famiglia che salva Brian nellInverno di Brian, e Brian giura per cacciare lorso e ucciderlo. Più tardi, studiando le tracce dellorso, si rende conto che anche lorso lo sta perseguitando.
  • Insegnato per esperienza: i libri e la televisione potrebbero dirti che le puzzole hanno un cattivo odore, ma lesperienza sarà quella che ti insegna che un buon modo per finire ciechi e vomitare per ore è far incazzare una puzzola.
  • Grazie alla tua preda: Brian lascia le teste delle grandi prede sugli alberi per onorarle.
  • Troppo stupido per vivere: Comprensibilmente, Brian commette molti errori costosi nelle terre selvagge canadesi, ma il peggio è quando decide di prendere a calci un orso che sta mangiando dei resti di coniglio nel suo campo. Calcia. Un orso.
  • Narrazione disinformata: poiché il libro è dal punto di vista di Brian, non conosce i nomi di tutti gli animali che incontra, quindi la narrazione li identifica in termini generali. La fine del libro illustra quali singole specie erano effettivamente presenti e termina con una nota inaspettatamente divertente con “e lalce era un alce”.
  • Quando tutto ciò che hai è unascia …
  • Dieta alimentare per i lupi: Brian raccoglie i pezzi di cervo non mangiati che alcuni lupi hanno lasciato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *