Articles

Olivier Levasseur (Italiano)

Eraicon-Individuals.png


Smallwikipedialogo.png
“Mi chiedo dove andrò quando avrò finito con questo posto? Tornato a casa, in Francia, dove la mia famiglia è andata e la mia faccia è stata dimenticata? O trovare un nuovo territorio dove nessuno mi conosce? Mi chiedo quale sarebbe la migliore linea dazione … questo giorno non è ancora alle porte, ma so che non invecchierò in queste isole … “―Olivier Levasseur. [Src]

Oliver Levasseur (c. 1688-1730), meglio noto come La Buse (inglese: The Buzzard) o La Bouche (inglese: The Mouth), era un corsaro francese diventato pirata dei Caraibi.

Levasseur ha lasciato un crittogramma che indica lubicazione del suo tesoro, che è stato cercato da molti, incluso il suo compagno pirata e amico Alonzo Batilla.

Sommario

  • 1 Biografia
    • 1.1 Primi anni
    • 1.2 Incontro con Alonzo
    • 1.3 Lavorare con Bellamy
    • 1.4 La flotta del tesoro
    • 1.5 Catturare il Whydah
    • 1.6 La Repubblica dei Pirati
    • 1.7 Proteggere il frammento di Eden
    • 1.8 Lasciare i Caraibi
  • 2 Legacy
  • 3 Galleria
  • 4 Aspetti
  • 5 Riferimenti

Biografia

Primi anni

“Questa è la mia prima e ultima lettera. Te ne sei andata senza una parola, anche a tua madre. Mi risento per questo gesto crudele, ma il tempo ha placato la mia rabbia e mi ha insegnato il vero significato del tuo esilio. Spero che tu trovi quello che stai cercando. Non sono soldi, né amore, perché li avevi quando eri tra noi. Posso solo immaginare che stai cercando qualcosaltro, qualcosa che non potremmo mai fornire. La promessa di avventura … “―Una lettera a Levasseur da uno dei suoi parenti. [src]

Olivier Levasseur è nato a intorno al 1688 a una famiglia ricca e amorevole. Allo scoppio della guerra di successione spagnola, ha acquisito una lettera di marchio e divenne un corsaro per Luigi XIV di Francia. Comandante dello sloop Le Postillon, Levasseur lasciò bruscamente la sua famiglia, in cerca di avventure nelle Indie occidentali. Dopo la fine della guerra, Levasseur ricevette lordine di tornare in Francia, ma decise di rimanere nel Nuovo Mondo, unendosi alla banda dei pirati di Benjamin Hornigold. Lequipaggio di Levasseur era composto principalmente da marinai francesi e schiavi liberati, ma una persona sconosciuta mantenne Hornigold di agire contro di lui. Levasseur divenne presto un uomo ricercato per diversi atti di pirateria, ed era noto per la sua astuzia e pericolo. In questo periodo, Levasseur ha anche assunto una donna sposata delle colonie come sua amante. Nonostante il suo ruolo attivo come pirata, Levasseur sapeva che non intendeva finire i suoi giorni nelle Indie Occidentali.

Incontro con Alonzo

Nel giugno 1716, Levasseur attaccò una nave mercantile a Devil “s Rock. Ordinò al capitano Barnes di fornirgli nuovi membri dellequipaggio. Levasseur ne prese due prigionieri come sue reclute: Alonzo Batilla, un pirata francese, e Jumao, uno schiavo fuggito. Vedendo la promessa ad Alonzo, Levasseur gli diede il comando di una cannoniera chiamata Serpent, e gli disse di incontrarlo a Scorpion Reef una volta che avesse imparato la

Qualche tempo dopo, Alonzo incontrò Levasseur. Informò il capitano inesperto di una goletta chiamata Wanderer, che sarebbe stata adatta come nuovo comando. Evitando un brigantino della Royal Navy ed eliminando le navi di scorta , Alonzo è stato in grado di catturare la goletta. Mentre Alonzo stava per attaccare il brigantino, Levasseur intervenne, avvertendolo che Hornigold proibiva di attaccare la Royal Navy. Alonzo ignorò questo consiglio e saccheggiò il brigantino. Suggerendo che lui e Levasseur navigassero insieme come pirati per fare fortuna, Levasseur ha rifiutato, sostenendolo pochi pirati hanno mai avuto le loro speranze soddisfatte. Dopo che Levasseur se ne andò, Alonzo lo raggiunse di nuovo. Impressionato dalla tenacia del giovane, Levasseur gli disse che si sarebbero incontrati a ovest di Hispaniola.

Lavorando con Bellamy

Come concordato, Alonzo incontrò Levasseur un mese dopo vicino a Bahía de Guadiana Levasseur disse ad Alonzo che avrebbero partecipato a una riunione in una baia con i membri della confederazione dei pirati di Hornigold, sebbene questultimo fosse sorpreso dalla grande presenza di navi della Royal Navy. Levasseur gli disse che Hornigold credeva di continuare gli interessi della corona britannica, e quindi si rifiutò di attaccare le loro navi. Ignorando le regole del suo capo, Levasseur ordinò ad Alonzo di affondare le navi britanniche vicino alla baia. Con le navi fuori mano, Levasseur e Alonzo si recarono alla riunione, con lintenzione di rendere questultimo un membro della confederazione.

Arrivando, videro i pirati deporre Hornigold come leader, insoddisfatti della sua lealtà nei confronti della corona britannica. Il suo posto fu preso da Samuel Bellamy, un inglese carismatico e ben vestito.Dopo che Alonzo aveva scortato Hornigold lontano dai pirati, Levasseur consigliò al capitano novizio di partecipare a uno dei complotti di Bellamy, sospettando che fosse altamente redditizio.

La flotta del tesoro

” Alonzo ha dimostrato di essere il più audace dei capitani, ma Sam è cambiato negli ultimi mesi. Prima era spensierato, ma ora si comporta come un uomo in missione. Cosè dopo che non può condividere con noi? Per chi lavora? Ci tradirà e terrà per sé tutto il nostro glorioso saccheggio? “―Levasseur nel suo diario. [Src]

Quattro mesi dopo, Levasseur ha incontrato Alonzo e Bellamy alle Florida Keys. Bellamy ha detto ai due precedenti che avrebbero saccheggiato la flotta del tesoro spagnola. Dopo che Alonzo aveva distrutto le scorte di uno dei galeoni, Bellamy scoprì che il galeone era unesca e lo esortò ad attaccare immediatamente il resto del convoglio. Ciò indusse Levasseur a interrogare Bellamy “s veri motivi. Durante lattacco al convoglio, Alonzo è stato a sua volta attaccato dal capitano della Royal Navy Francis Hume. Levasseur arrivò in tempo per distrarre la fregata di Hume, permettendo ad Alonzo di scappare.

Qualche tempo dopo quel giorno, Levasseur tornò da Alonzo, informandolo della battaglia con limprovvisa scomparsa di Hume e Bellamy. Alonzo voleva vendicarsi contro la Royal Navy e, su consiglio di Levasseur, affondò quindici navi britanniche con un mortaio posto su un faro. Dopo essere tornato a Levasseur, Alonzo si riferì a lui come un amico. Levasseur affermò di non avere alcun interesse per gli amici , proclamando la sua intenzione di ritirarsi dai Caraibi con le sue ricchezze saccheggiate. Alonzo gli assicurò che alla fine la sua mente sarebbe cambiata.

Avendo notato lo strano comportamento di Bellamy, Levasseur notò nel suo diario che sospettava di Bellamy essendo in missione, e si chiedeva se linglese avesse intenzione di tradire i suoi compagni pirati.

Capturing the Whydah

“Ho trovato il modo migliore per tenere nascosta la mia taglia agli occhi avidi. Un alfabeto, una serie di simboli e icone che nessuno sarà in grado di decifrare E anche se lo facessero, non capiranno cosa significa tutto questo. Ho solo bisogno di una mente per capirlo. Un uomo di cui potevo fidarmi completamente con i miei migliori segreti … “― Levasseur nel suo diario, 1717. [src]

Nel febbraio 1717, Levasseur cadde in unimboscata della Royal Navy, costringendolo a lasciare il suo oro e desideri di ritirarsi alle spalle. In questo momento, Alonzo e Bellamy si stavano preparando a catturare la nave di Laurens Prins, la Whydah. Alonzo arrivò in tempo per salvare Levasseur e lo convinse ad aiutarlo a prendere la Whydah. Dopo che Prins era stato messi alle strette e si arresero, i tre pirati perquisirono la stiva e Bellamy trovò il suo premio, il Frammento dellEden. Disse ad Alonzo e Levasseur del suo potere e che gli uomini che erano dopo di lui erano Templari. Affermò che i Templari avrebbero usato il artefatto per controllare lumanità.

Con Bellamy che prendeva la Whydah, Alonzo e Levasseur lo scortarono, finché non furono attaccati di nuovo dal Templare Hume, questa volta a capo di un Man O “War, il re George. In questo momento, il leggendario Edward Thatch arrivò e paralizzò la nave dei Templari. Alonzo fu quindi in grado di affondarla e uccidere Hume.

Dopo la battaglia, Bellamy affidò il frammento ad Alonzo, con lo stesso Bellamy che intendeva Levasseur disse ad Alonzo che aveva un piano per assicurarsi che nessuno avrebbe mai usato il Frammento, ma si rifiutò di condividere il piano con lui. Nel suo diario, Levasseur scrisse il suo piano. crittogramma che rivelava la posizione del frammento, utilizzando un insieme unico di simboli e icone che sarebbero stati conosciuti solo da Alonzo.

Levasseur ricevette una lettera da Bellamy poco dopo. Pur sottolineando che la Whydah era stata notevolmente rafforzata dopo durante la sua cattura, Bellamy espresse il timore che i Templari alla fine lo avrebbero raggiunto e che non avrebbero mostrato pietà quando sarebbe arrivato quel momento.

Nonostante si sia assunto il compito di nascondere il frammento, Levasseur ha ammesso in il suo diario che non capiva il nee d per farlo. Piuttosto, si sentiva tentato di usarlo, dal momento che non avrebbe dovuto rischiare la vita dei suoi uomini e nemmeno combattere per vincere premi.

La Repubblica dei pirati

“Non siamo al sicuro a Nassau. La patria della repubblica dei pirati è libera dallinfluenza di Spagna, Inghilterra e Francia, ma un altro worm si è fatto strada il frutto. Templari. Gli uomini che inseguono Bellamy, gli uomini che sono alla ricerca del nostro tesoro … che lavorano dallombra per ottenere il controllo del mondo. Sono ovunque. Non solo tra eserciti e imperi, anche tra pirati … “- Levasseur nel suo diario, 1717. [src]

Tre mesi dopo la cattura del Whydah, Levasseur incontrò Alonzo vicino a Nassau, il primo che intendeva nascondere il Frammento nella Repubblica dei Pirati stabilitasi lì. Durante il viaggio, i due incontrarono il pirata Charles Vane, di cui Levasseur diffidò immediatamente.Dopo aver corso al porto, Alonzo e Levasseur incontrarono Christopher Condent, un pirata che gestiva la repubblica in assenza di Hornigold e Thatch. Mentre Alonzo si proponeva di saccheggiare un convoglio britannico per raccogliere rifornimenti per la repubblica in difficoltà, Levasseur rimase indietro per proteggere il frammento.

Tuttavia, Levasseur apprese presto che anche i Templari si erano infiltrati nella Repubblica dei Pirati, essendo Condent uno di loro. Pertanto, è partito con il manufatto, lasciando una mappa per Alonzo. Seguendo la mappa, Alonzo ha trovato una cassa contenente il crittogramma. Quando è illuminata, la mappa ha rivelato un disegno dellisola La Boca del Diablo.

Proteggere il Frammento dellEden

“Ho voluto usare il nostro tesoro, il Frammento dellEden come lo chiamava Bellamy, ma temo cosa potrebbe succedere quando lo faccio … un oggetto abbastanza potente da controllare le menti degli uomini, da piegare le loro volontà alla mia. Non ci sarà bisogno di combattere, non sarà necessario correre rischi o sacrificare le vite dei miei uomini. Qualsiasi nave, indipendentemente dalle sue dimensioni e dai suoi cannoni, sarà mia … Perché dovrei privarmi di un simile strumento? Perché deve rimanere nascosto? “―Levasseur nel suo diario, 1717. [src]

Vicino a La Boca del Diablo, i Templari guidati da Barnes attaccarono Le Postillon, distruggendo la nave. Usando il frammento, Levasseur uccise gli uomini e rubò una delle loro navi, lasciando dietro di sé solo un codice per tradurre il crittogramma. Avendo seguito le tracce di Levasseur, Alonzo attaccò la nave di Barnes e prese il codice. Traducendo il crittogramma, Alonzo venne a sapere che Levasseur stava navigando per Mayaguana , con lintenzione di lasciare le Indie Occidentali.

Nel dicembre 1717, Alonzo salpò per Mayaguana. Incontrando Hornigold, lo seguì a un incontro templare con Condent e Barnes. Quando questultimo fu fucilato per non aver acquisito il frammento da Levasseur, Alonzo attaccò i Templari e li mise in rotta. Nelle sue ultime parole, Barnes disse ad Alonzo che molto probabilmente Levasseur si sarebbe diretto a Harbour Island, unisola popolata da pirati e mercanti corrotti, e il luogo perfetto per scomparire.

Nel marzo 1718, Alonzo saile d a Harbour Island nella speranza di trovare il suo amico. Tuttavia, attraverso il vicegovernatore dellisola Richard Thompson, Alonzo venne a sapere che Levasseur si era unito allequipaggio di Thatch ed era diretto a Charleston, nella Carolina del Sud. Seguendoli e raggiungendo la nave di Thatch, Alonzo si è finalmente riunito con Levasseur che intendeva lasciare le Indie Occidentali con il manufatto e aveva bisogno che Alonzo gli trovasse una nave.

Lasciando i Caraibi

Alonzo: “E adesso? Sei pronto per attraversare loceano? “Levasseur:” Non ancora, amico. Ho ancora bisogno del tuo aiuto … per mantenere la nostra promessa a Bellamy! “Alonzo:” La reliquia non è al sicuro? “Levasseur:” Ho nascosto il Frammento dellEden, ma Hornigold e Condent lo stanno cercando attivamente! Le Indie Occidentali vengono domate, Alonzo … Prima o poi la reliquia cadrà nelle mani dei Templari! “Alonzo:” Non lo lascerò succedere. Lo porteremo lontano da qui! I Templari non lo troveranno mai! “—Levasseur che avverte Alonzo sulla sicurezza del Frammento dellEden [src]

Cinque mesi dopo, Alonzo e Levasseur si recarono alle Isole Caicos per trovare una nave per questultimo. Dato che aveva intenzione di lasciare definitivamente i Caraibi, Levasseur aveva bisogno di una nave adatta ad attraversare lOceano Atlantico. I due pirati avvistarono un galeone portoghese e catturarono la nave senza danneggiarla.

Aspettandosi la partenza, Levasseur disse ad Alonzo che il Frammento dellEden non era ancora al sicuro nelle Indie Occidentali e che Hornigold e Condent lo stavano attivamente cercando. Mantenendo la promessa fatta a Bellamy di salvaguardare loggetto, i due si recarono nella grotta dove Levasseur aveva nascosto il manufatto.

Dopo aver recuperato il frammento dal luogo segreto, sono stati attaccati dalla nave di Condent, che ha chiesto ai pirati di consegnare il manufatto. Poiché la nave di Condent era molto più forte, Levasseur disse ad Alonzo di usare il potere del manufatto per aumentare le armi e la velocità della sua nave. Alonzo affondò la nave dei Templari, ma non appena sconfisse Codent, Levasseur individuò un nuova minaccia allorizzonte.

Una flotta da guerra britannica guidata dal cacciatore di pirati Woodes Rogers apparve allimprovviso. Il perdono del re era scaduto e la flotta britannica venne a dare la caccia ai pirati rimasti.

Alonzo ha proposto un piano; avrebbe ritardato la flotta, mentre Levasseur doveva nascondere il Frammento dellEden. Levasseur disse ad Alonzo che avrebbe significato il suo destino, ma il giovane pirata era determinato a tenere i Templari lontani dal Frammento. Levasseur quindi fuggì a bordo del galeone portoghese, dicendo ad Alonzo che se qualcosa fosse andato storto, avrebbe trovato un modo per dirgli dove sarebbe stato localizzato il manufatto. Alonzo allora attaccò coraggiosamente la marina reale, ritardando la flotta e dando a Levasseur il tempo di fuggire con il Frutto dellEden.

Legacy

Dopo la sua morte, molte persone hanno tentato di trovare il tesoro di Levasseur, non sapendo cosa conteneva.Nel 2013, Abstergo Industries, una facciata dei Templari, ha chiesto alla propria filiale di intrattenimento di cercare il Frammento dellEden. Uno dei loro analisti di ricerca ha rivissuto i ricordi di Alonzo Batilla per trovare il manufatto.

Galleria

 Concept art ACP La Buse  ACP La Buse concept art

Concept art di Olivier Levasseur

 La-Bus e  La-Buse

La Buse close-up

 Bandiera pirata di Olivier (La Buse) Levasseur  Pirate Flag of Olivier (55 KB)

Levasseur” bandiera pirata

 LaBuseSailingACP  LaBuseSailingACP

iv style =” his sailing: 180px; nave

 LaBuseTreasureACP  LaBuseTreasureACP

La Buse e il suo tesoro

 LaBuseHangedACP  LaBuseHangedACP

La Buse pochi istanti prima che fosse impiccato

Aggiungi una foto a questa galleria

Aspetti

  • Assassin “s Creed: Pirates

Riferimenti

  • Assassin “s Creed: Pirates
Assassini
Notable proto-Assassins
Eva • Adamo • Dario • Kassandra • Iltani • Wei Yu
AssassinLogo.png
Notable members
Bayek • Amunet • Hassan-i Sabbāh • Al Mualim • Altaïr Ibn-La” Ahad • Ezio Auditore da Firenze • Niccolò Machiavelli • Aguilar de Nerha • Shao Jun • Adéwalé • Edward Kenway • Ratonhnhaké: ton • Aveline de Grandpré • Arno Dorian • Arbaaz Mir • Jacob Frye • Evie Frye • Nikolai Orelov • Lydia Frye • Eddie Gorm • Alekseï Gavrani • Desmond Miles • Layla Hassan
Notevoli alleati e pupazzi
Pitagora • Sokrates • Erodoto • Ippocrate • Leonardo da Vinci • Solimano il Magnifico • George Washington • Napoleone Bonaparte • Regina Vittoria • Vladimir Lenin • Winston Churchill
Branches
Babylon • Regno Unito • Caraibi • Cina • Egitto • Grecia • Haiti • India • Italia • Giappone • Levante • Louisiana • Ottomano Impero • Francia • Persia • Impero Romano • Russia • Spagna • Stati Uniti
Ranks
Mentore • Leader degli assassini • Maestro assassino • Consiglio degli assassini • Novizio • Apprendista
Organizzazioni precursori
Artabanus” gruppo • Ordine di Iltani • Medjay • Nascosti
Gruppi affiliati agli assassini
Vichinghi • Vigilanti • Resistenza cipriota • Casa di Auditore • Repubblica di Firenze (Casa dei Medici) • Mercenari • Ladri • Cortigiane • Ottomani • Pirati • Ribellione maroon • Figli della libertà / Stati Uniti • Impero francese • Sikh • The Rooks / Impero britannico • Narodnaya Volya / Unione Sovietica (Accademia delle scienze russa) • Iniziati • Erudito
Altro
The Creed • Hidden Blade • Leap of Faith • Eagle Vision • Ufficio degli assassini • Emblema degli assassini • Guerra tra assassini e templari
Assassin” s Creed: Pirates
Caratteri
Assassini
Samuel Bellamy
Templari
Barnes • Benjamin Hornigold • Francis Hume • Laureano de Torres e Ayala • Christopher Condent • Woodes Rogers
Altro
Alonzo Batilla • Jumao • Olivier Levasseur • Alvaro • Aaminah • Yakone • Laurens Prins • Edward Thatch • Ammiraglio francese • Charles Vane • Richard Thompson | Eustace the Monk
Vessels
Abisso • Benjamin • Brisk Fortune • Cromatico • Cittadella • Devil” s Due • Drago • Imperatore dei mari • Impavido • Goliath • HMS Devonshire • HMS Drake • HMS Ormonde • HMS Pembroke • Jack Snipe • King George • L “Alexandre • L” Amazone • Le Postillon • Le Protée • Princesa do Céu • Queen Anne “s Revenge (Animus mod) • Ranger • Rovina rossa • Marea violenta • San Pedro • Serpente • Stalwart • Sultana • Triunfo • Indomito • Viandante • Whydah • William Rex
Factions
Assassini • Templari (Abstergo Entertainment | Rito delle Indie occidentali) | Repubblica dei pirati • Marina reale • Marina spagnola • Marina portoghese • Marina francese
Posizioni
Mar dei Caraibi (Devil” s Rock | Cozumel | La Boca del Diablo) • Messico (Scorpion Reef) • Florida (Los Mártires) • Cuba (Bahía de Guadiana | Isla de la Juventud | La Habana) • Bahamas (Grand Bahama | Nassau | Mayaguana | Harbour Island) • Isole Caicos • Mare Artico • Campo di ghiaccio
Eventi
Golden Age of Piracy
Termini e modalità di gioco
Obiettivi • Animus • Demo • Pesce • File persi • Ricordi • Perks • Pezzi dellEden (Frammento dellEden) • Navi (Cannoniera | Schooner | Brig | Frigate | Man O “War) • Tesori
DLC
Sangue freddo • I templi perduti • Alla ricerca dellEden

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *